Mer. Apr 21st, 2021

“Se si guarda la situazione in Calabria a proposito delle discriminazioni territoriali sui piani vaccinali siamo in una situazione completamente fuori controllo eppure abbiamo Spirlì facente funzioni che penso al pranzo di Pasqua ma non pensa ad organizzare la filiera sanitaria, c’è un commissariamento da 10 anni deciso dal Governo che è completamente fuori controllo”. Lo ha detto a Radio Capital Luigi de Magistris, candidato alla presidenza della Regione Calabria. “Il governo – ha aggiunto – praticamente se ne lava le mani perché dice c’è Spirlì ed il commissario e in mezzo c’è la gente che va col bigliettino di carta con scritto a penna a fare la fila come è successo a Vibo Valentia l’altro giorno con tanti accalcati. Ma è possibile mai che lo Stato che parla di guerra dopo un anno non è in grado di garantire un coordinamento nazionale efficiente? Questa è la domanda. Non ce la possiamo prendere col cittadino che cammina per strada o con il poliziotto che magari non riesce a fare 10.000 multe in un mese. Non è questo il tema”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.