Dom. Mag 22nd, 2022

La vile e violenta aggressione perpetrata ai danni di un Lavoratore di Sorical Spa mentre svolgeva la propria attività di sopralluogo su un cantiere è assolutamente da condannare e denunciare. Bene ha fatto l’azienda Sorical Spa ad intervenire tempestivamente segnalando e denunciando il drammatico l’accaduto. La Filctem Cgil tutta è solidale e vicina all’ ingegnere di Sorical Spa Giulio Gangemi responsabile Compartimento sud e alla sua famiglia. A lui gli auguri sinceri di pronta e rapida guarigione. Siamo certi che le Forze dell’ordine e la Magistratura sapranno rapidamente accertare la verità e sanzionare la persona che ha commesso il vile gesto. Altresì, riteniamo necessario e opportuno che il tema della sicurezza sul lavoro debba tornare immediatamente centrale nelle agende e nel dibattito nazionale e regionale, in quanto le morti e gli infortuni sul lavoro stanno tornano prepotentemente a crescere a ritmi spaventosi e con una recrudescenza inarrestabile. Tutte le aziende calabresi, pubbliche e private, compresa la Sorical spa, devono tornare ad investire ingenti somme sul tema di Salute e Sicurezza anche oltre il covid, puntando soprattutto sulla prevenzione e la formazione continua, sul benessere psico-fisico dei Lavoratori in modo da garantire sui posti di lavoro elevati standard di sicurezza. Infine, è necessario investire ingenti risorse economiche, investimenti in risorse umane e in professionalità da assumere nella pubblica amministrazione per adeguare gli organici dei soggetti pubblici a cui sono attribuiti i compiti ispettivi e di controllo. Segreteria Filctem Cgil Regionale Calabria F.Gatto Coordinamento Filctem Cgil Reggio C-Locri N. Campione

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI