Sab. Apr 20th, 2024

PRESENTATO IL PROGRAMMA DEL PALIO DI RIBUSA-FESTIVAL DEL RINASCIMENTO CALABRESE

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

DEL 4, 5 E 6 AGOSTO 2023 A STILO (RC)

Nell’antica piazzetta del Duomo di Stilo, nel cuore del centro storico, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento storico Palio di Ribusa – Festival del Rinascimento Calabrese, alla presenza del Sindaco di Stilo Giorgio Antonio Tropeano, Francesco Sorgiovanni, Direttore Artistico della kermesse, il commissario del Parco delle Serre Alfonsino Greco, i consiglieri regionali Salvatore Cirillo e Giacomo Pietro Crinò, la vice presidente della Regione Calabria Giusy Princi e il Deputato della Repubblica Italiana, Francesco Cannizzaro. La conferenza stampa è stata moderata dalla giornalista Mary Criniti. Ospite d’eccezione, l’attrice Vanessa Gravina.

Afferma il Sindaco di Stilo, Giorgio Antonio Tropeano: “Il Palio di Ribusa- Festival del Rinascimento Calabrese è il nostro più importante evento estivo, giunto quest’anno alla sua ventiquattresima edizione. Eventi atteso non solo dai visitatori, ma dai cittadini di Stilo e di tutta la Calabria e oltre. Il Palio di Ribusa è ormai radicato nella nostra comunità non solo come evento turistico, ma come espressione di identità e orgoglio locale che coinvolge e crea partecipazione attiva. La manifestazione storica attira ogni estate migliaia di turisti e visitatori affezionati”. Il primo cittadino di Stilo sottolinea: “Questa sarà per me la prima edizione del Palio di Ribusa e questo è per me motivo di grande orgoglio. Stilo e la sua storia meritano il nostro impegno e la nostra energia, così come sono stati quelli profusi dalla Regione Calabria, dal Parco delle Serre e dai nostri partner privati, che ringrazio pubblicamente per averci fortemente sostenuto per tale obiettivo”. La vicepresidente della Calabria, Giusy Princi ha rimarcato l’importanza della manifestazione, che “rappresenta per l’intera Regione fondamentale volano di promozione culturale e turistica. Il Palio di Ribusa, che è non solo una rievocazione storica molto importante, ma è anche Festival del Rinascimento Calabrese, un grande evento che necessita di tutto il nostro sostegno per garantirne la vitalità, insieme a tutti i grandi eventi calabresi”. Sulla stessa lunghezza d’onda gli interventi del commissario del Parco delle Serre e dei consiglieri regionale della Calabria, Salvatore Cirillo e Giacomo Crinò. Alfonsino Grillo ha voluto immediatamente condividere l’organizzazione del Palio di Ribusa di Stilo, con un contributo finanziario dell’ente, del quale fa parte il Comune di Stilo. I due consiglieri regionali sono stati coloro i quali si sono impegnati per inserire tra le manifestazioni finanziate con la legge di bilancio approvata dal Consiglio regionale, il Palio di Ribusa. E il consigliere Giacomo Crinò, tra l’altro, lancia la crociata per arrivare alla realizzazione, e quindi il finanziamento, della circonvallazione per fare rivivere con questa importante infrastruttura, il meraviglioso centro storico di Stilo. L’assist viene lanciato da Crinò al parlamentare Francesco Cannizzaro, che ha chiuso la conferenza stampa. Quest’ultimo ha condiviso fin da subito il sostegno alla rievocazione storica di Stilo. E’ convinto dell’azione da fare a livello di diverse istituzioni per rafforzare il sostegno, anticipando l’azione programmata per i prossimi mesi con il ministro della Cultura per il riconoscimento nazionale del Palio di Ribusa di Stilo. “Perché esso – dichiara Cannizzaro –  rappresenta già in sé la Regione in tutta la sua bellezza e ricchezza storica, ed eventi come Il Palio di Stilo sono in grado di richiamare ogni estate un pubblico numerosissimo attratto dal ricco programma di artisti internazionali”. Programma che viene illustrato dal Direttore artistico Francesco Sorgiovanni. “Oggi siamo davvero orgogliosi di proporre un’edizione speciale, preparata in grande stile, dopo tre anni di forzata sospensione, con un evento di grande impatto e forte attrazione culturale e turistica che coinvolgerà tutto il paese. Qualità, creatività e originalità, questi sono stati da sempre i punti forti del Palio di Ribusa – afferma il direttore artistico. Abbiamo in programma straordinari artisti nazionali e internazionali che renderanno ancora una volta il nostro evento unico e magico. Un tuffo nel passato. Scene di vita rinascimentale  ricreate con rigore e accuratezza storica per un’esperienza il più possibile immersiva, il Palio di Ribusa si annuncia molto interessante per le tematiche trattate e per il profilo dei gruppi e compagnie di Artisti. Sono circa venti compagnie per poco meno di 200 artisti. La manifestazione offre una gran varietà di spettacoli ed iniziative tra cui: parata inaugurale itinerante, spettacolo di giullari e buffoni di corte, musici, sbandieratori, archibugieri, trampolisti, spadaccini, danze di corte del Cinque-Seicento, cornamuse rinascimentali e madrigali, magia rinascimentale e fachirismo, racconti recitati, cibo a tema nelle osterie e nei banchi all’aperto in tutto il centro storico, visite guidate alla scoperta delle bellezze rinascimentali, mercato storico con antichi mestieri, laboratori didattici e spettacoli di burattini e marionette per bambini e molto altro ancora. Degno di nota è lo spettacolo di falconeria, che fa tornare alla mente l’epoca federiciana, quando a Stilo esisteva una scuola vera e propria per la caccia con i falchi. Parte conclusiva della rievocazione è la corsa del Palio, preceduta da giochi cavallereschi e altre spettacolazioni nell’arena apposita. A seguire, la parata storica finale e spettacoli fino a tarda notte, itineranti e a postazione fissa, evento spettacolo di teatro di figura, con fuochi d’artificio rinascimentali.

L’edizione 2023, che avrà per titolo “L’arme, la gloria, lo spirto e la carne…“, si svolgerà il 4, 5 e 6 agosto a Stilo. Un tema che, come per ogni edizione, viene tratto dalle opere del filosofo Tommaso Campanella. Il Palio-Festival è ambientato proprio nel periodo in cui visse il filosofo di Stilo ed è il primo ed unico Festival Rinascimentale della Calabria. Il più importante di tutto il Sud Italia e uno dei più rinomati di tutto il Paese, per qualità, creatività e originalità. Questi sono stati da sempre i punti forti dell’evento storico di Stilo.

Print Friendly, PDF & Email