Mar. Apr 16th, 2024

Giuseppe Ciacco, presidente della Commissione Sanità: “occorre andare fino in fondo”

Do notizia di aver convocato, in via straordinaria e d’urgenza, anche, su espressa richiesta del Presidente del Consiglio comunale, la Commissione Sanità per lunedì 11 dicembre 2023 alle ore 11,30″. Lo comunica Giuseppe Ciacco, presidente della Commissione Sanità del Comune di Cosenza. Ho iscritto all’ordine del giorno, la seguente specifica questione: “condizioni igienico-sanitarie delle sale operatorie dell’Ospedale civile di Cosenza – riproduzioni fotografiche e video in rete – Comunicato stampa del Commissario straordinario e dei Direttori dei Dipartimenti dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. Valutazioni e determinazioni”.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

“Evidentemente, la vicenda delle mosche, che circolano nelle sale operatorie dell’Annunziata, è questione, che merita, anche alla luce delle dichiarazioni rilasciate dal management dell’Azienda ospedaliera, di essere seriamente e opportunamente approfondita. Senza, ovviamente, sottovalutare, pure tutte le altre presunte anomalie che le immagini in rete hanno cristallizzato (infermiera, a pochi metri dal tavolo operatorio, sprovvista dell’equipaggiamento sterile; dispositivi mono uso riutilizzati, ciotola di formalina incautamente riposta)”.

“E, allora, occorre andare fino in fondo. La tutela della salute pubblica è un autentico imperativo categorico. E, forse, – conclude il presidente della Commissione Sanità del Comune di Cosenza – a voler tacere del resto, le mosche in sala operatorie, indipendentemente dalla data di circolazione, costituiscono una minaccia, seria, grave e concreta, per la salute pubblica”.

Print Friendly, PDF & Email