Mar. Mar 5th, 2024

Stop Secessione: Pd Attacca la Lega e i Traditori del Sud

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il gruppo del Pd in Consiglio regionale esprime la sua netta opposizione all’approvazione in Senato del progetto di autonomia differenziata, considerandolo un attacco grave e subdolo all’unità del Paese. Accusa il centrodestra, guidato dalla Lega di Matteo Salvini, di creare divisioni profonde tra le Regioni del Nord e del Sud, istituendo una cittadinanza di serie A e di serie B. Il Pd critica il tentativo di confondere le responsabilità, sottolineando che l’autonomia in Costituzione è stata inserita dal centrosinistra. Indica il governo Meloni come antimeridionalista, affermando che paga il suo debito con la Lega per ottenere il sostegno alla riforma del premierato. Il gruppo dem denuncia gli effetti negativi dell’autonomia differenziata sulla sanità nel Sud, citando il report di Gimbe, e accusa i governatori e i parlamentari meridionali di centrodestra di tradire i propri elettori. Il Pd si impegna a combattere strenuamente contro una riforma dannosa, classista e divisiva, coinvolgendo tutte le forze sane della società.

Print Friendly, PDF & Email