Ven. Mar 1st, 2024

Il vescovo Alberti a Varapodio dopo aggressione parroco. Messa di solidarietà domenica.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il vescovo di Oppido-Palmi, monsignor Giuseppe Alberti, ha annunciato la sua presenza a Varapodio per celebrare una messa il prossimo 21 gennaio. Questa iniziativa è strettamente legata all’aggressione subita dal parroco del centro del Reggino, don Giovanni Rigoli, avvenuta martedì scorso al termine di un rito funebre. Oggi sono state denunciate due persone in relazione a questo episodio.

Monsignor Alberti ha dichiarato: “Come comunità diocesana, sentiamo l’urgenza di esprimere nuovamente la nostra vicinanza a don Giovanni Rigoli, vittima di un’aggressione che ha suscitato sconcerto e preoccupazione. Credo sia opportuno fornire un segnale forte di comunione, invitando l’intera comunità cristiana di Varapodio a partecipare a una celebrazione eucaristica che abbiamo programmato per domenica nella chiesa di San Nicola.”

Il Vescovo ha aggiunto: “Sono fermamente convinto che ogni evento, anche il più doloroso e deprecabile, possa trasformarsi in un’esperienza pedagogicamente utile per tutti. Come ci insegna un passo del Vangelo, la pietra scartata può diventare la pietra angolare per la costruzione di una nuova comunità.”

Print Friendly, PDF & Email