Ven. Feb 23rd, 2024

Catanzaro: Nicola Fiorita Propone Accordi Strategici per il Futuro del Sistema Sanitario e la Tutela del ‘Pugliese

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita, sottolinea l’importanza di un accordo strategico tra Comune, Regione, Umg e Provincia per definire l’assetto logistico e urbanistico delle strutture ospedaliere della città. Questo accordo, che dovrebbe includere anche la dotazione infrastrutturale, è cruciale per evitare iniziative isolate e garantire una visione complessiva del sistema sanitario, con particolare attenzione alla tutela del “Pugliese”.

Fiorita critica l’idea vaga di una Casa della Salute a viale Pio X, sottolineando che servono funzioni, personale medico, infermieristico e tecnologie a supporto. Propone invece un Sistema Ospedaliero Universitario Policentrico, ispirato a modelli efficaci come quelli presenti a Torino e Verona, con tre pilastri fondamentali: il Policlinico Universitario, il presidio “Pugliese” e il Polo Oncologico del “Ciaccio”, integrati tra loro e supportati da infrastrutture adeguate.

L’obiettivo è utilizzare i fondi disponibili, stimati intorno ai 260 milioni di euro, per realizzare questa visione, investendo soprattutto nelle infrastrutture necessarie per rendere efficiente il sistema sanitario. Tra le proposte ci sono una nuova strada di collegamento rapido tra la tangenziale ovest e il Policlinico, la costruzione di parcheggi multipiano e una bretella per collegare rapidamente la parte est della città al presidio “Pugliese”.

Il sindaco suggerisce anche di migliorare la connessione del “Pugliese” con il parco della biodiversità, rendendolo uno degli ospedali più ecologici d’Italia, e di implementare piattaforme per l’elisoccorso a servizio dei vari ospedali. La sua visione complessiva mira a creare una sanità di alto livello al servizio di una Catanzaro migliore.

Print Friendly, PDF & Email