Gio. Apr 18th, 2024

Omaggio alla Polizia di Stato e a Angelo De Fiore con murale e cittadinanza onoraria, sottolineando coraggio e umanità durante l’occupazione nazista. Cerimonia divisa in due parti, coinvolgendo autorità e studenti, promuovendo valori di legalità e solidarietà. Memoria di De Fiore celebrata con contributo Associazione Italia-Israele-Cosenza

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow


Il 27 febbraio scorso, la città di Diamante ha vissuto una giornata di grande importanza, durante la quale è stato reso omaggio alla Polizia di Stato attraverso la consegna della Cittadinanza Onoraria e la celebrazione della figura di Angelo De Fiore con l’inaugurazione di un murale dedicato. Questo evento ha rappresentato un momento significativo per la comunità, evidenziando il coraggio e l’umanità dimostrati da De Fiore durante gli anni bui dell’occupazione nazista.

La cerimonia ha avuto luogo in due parti distintive. La mattina ha visto l’inaugurazione del murale dedicato a De Fiore, realizzato dagli artisti Luigi Perenz e Angela Panetta, seguita dalla benedizione del Vescovo Mons. Stefano Rega. Successivamente, presso l’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore di Diamante, si è svolta la consegna della Cittadinanza Onoraria alla Polizia di Stato, rappresentata dal Capo della Polizia Vittorio Pisani.

La presenza delle più alte autorità civili, militari e religiose della regione ha sottolineato l’importanza dell’evento. Il sindaco di Diamante, Ernesto Magorno, ha espresso gratitudine verso la Polizia di Stato, sottolineando l’attenzione particolare dimostrata nei confronti della città e il suo impegno per i valori della legalità e della solidarietà. Magorno ha inoltre annunciato la realizzazione di uno dei nuovi commissariati regionali a Cirella, confermando l’importanza della presenza della Polizia nel territorio.

L’evento è stato un’occasione per coinvolgere anche gli studenti, promuovendo valori di giustizia e umanità. La memoria di Angelo De Fiore è stata celebrata con il contributo dell’Associazione Italia-Israele-Cosenza “Un giusto tra le Nazioni”, fondata da Lucia De Fiore, che si impegna a mantenere viva la memoria dell’eroe che ha salvato molte vite dagli orrori dei campi di sterminio nazisti.

Print Friendly, PDF & Email