Mer. Apr 17th, 2024

Tommaso Biasci (Catanzaro) ha regalato una Pasquetta indimenticabile ai tifosi giallorossi. In una partita vibrante, il Catanzaro ha sconfitto la capolista Parma in terra emiliana con un netto 2-0. Questa vittoria rappresenta un momento di riscatto per il Catanzaro, che aveva subito una netta sconfitta all’andata tra le mura amiche del Ceravolo.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La prima sconfitta casalinga per i padroni di casa, che fino ad ora stavano dominando la Serie B. La trentunesima giornata di campionato ha visto le Aquile del Sud raggiungere la quinta posizione in classifica, superando il Palermo.

Primo tempo:

Già nei primi minuti, il Catanzaro passa in vantaggio grazie a un gol di Biasci. L’azione corale porta la palla a Situm sulla destra, che serve un assist perfetto per Biasci. Il calciatore, nei pressi del secondo palo, mette dentro il primo gol della partita: Parma 0, Catanzaro 1. Il Parma risponde prontamente con un tiro di Man, ma il portiere Fulignati è attento e respinge. Al minuto 39, Antonini segna il secondo gol per il Catanzaro su sviluppo di un corner battuto da Vandeputte dalla destra.

Secondo tempo:

Il Catanzaro inizia forte, ma il portiere Del Prato evita la terza rete delle Aquile. Il Parma cerca di accorciare le distanze, ma le conclusioni verso la porta sono scarse. Sohm colpisce la traversa al 66’, ma il muro difensivo giallorosso impedisce al Parma di segnare. Nel finale, Vandeputte sfiora il palo con un tiro in diagonale.

Parma-Catanzaro termina 2-0, regalando ai tifosi una Pasquetta da sogno. Il Catanzaro dimostra ancora una volta la sua forza e determinazione in Serie B 

Print Friendly, PDF & Email