Sab. Giu 15th, 2024

Ha riscosso molti consensi l’iniziativa organizzata dalla “Commissione Pari Opportunità Jole Santelli” del Comune di Caulonia, con il coinvolgimento di istituzioni e scuola. Nell’ambito di un programma dedicato alla donna, il 19 marzo, la Commissione ha incontrato la cittadinanza e gli studenti dell’I.T.A. di Caulonia, per discutere di “Donne e Agricoltura”, ricordando a tutti che è sempre 8 marzo. L’iniziativa si è svolta all’interno dell’innovativa serra idroponica dell’Istituto Tecnico Agrario di Caulonia Marina, fiore all’occhiello a livello provinciale per la formazione secondaria di Secondo Grado nel settore Tecnico delle produzioni agrarie. L’Istituto Tecnico Agrario, con i suoi due corsi di studio proposti, Viticoltura ed Enologia e Produzione e Trasformazione, ha voluto ospitare tale iniziativa in quanto si sposa molto bene con la mission della scuola.Al tavolo dei lavori, hanno preso parte: il Sindaco di Caulonia, dott. Francesco Cagliuso; il consigliere regionale Salvatore Cirillo; il consigliere della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Rudi Lizzi. I vari interventi hanno evidenziato che la figura della donna non deve essere relegata solo ed esclusivamente alle cure familiari, ma chr è basilare nella società, quale portatrice di cultura ed innovazione, nel campo del lavoro in generale e, in particolare, nel settore dell’imprenditoria agricola. Durante la mattinata, alcune imprenditrici facenti capo all’associazione Santelli, hanno congiuntamente espresso consenso al sostegno promozionale di attività imprenditoriali femminili, sempre più crescenti su scala nazionale, ma anche a livello locale. Quale ospiti d’onore alla riuscita iniziativa: la Presidentessa dell’associazione “Donne in Campo Calabria” Antonella Greco, la dott.ssa Angelelica Familiari, imprenditrice agricola che svolge la propria attività professionale nell’Area Grecanica, la dottoressa Maria Teresa Nesci, Presidente della Coopertiva Sociale Felice da Matti e l’autoctona Ilaria Campisi, imprenditrice agricola del territorio cauloniese, specializzata nella produzione del famoso biondo di Caulonia, arancia autoctona, dalle pregevoli caratteristiche organolettiche. Si è trattato di un momento molto intenso, dove è emerso che la donna, seppur relegata per tanto tempo ai margini della società lavorativa è invece portatrice di mille energie in grado di gestire non solo la famiglia, se tale è la sua volontà, ma di custodire, proteggere e rinvigorire il territorio, per anni monopolio solo del genere maschile. La Dirigente, la dott.ssa Ilaria Zannoni, nel dimostrarsi orgogliosa per l’evento ospitato presso la fiorente serra didattica, ha con emozione confermato che, l’essere donna non è affatto un limite e il suo posto di prestigio a capo di un istituto scolastico che forma i ragazzi all’avvenire, ne è un ulteriore esempio.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email