Mar. Giu 25th, 2024

Giuseppe Conte, presidente del Movimento 5 Stelle, critica la pratica di candidarsi alle elezioni europee senza poi effettivamente partecipare al Parlamento. Annuncia che non sarà candidato e sostiene che questa sia una mancanza di coerenza verso i cittadini.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, ha dichiarato che “candidarsi e non andare al Parlamento Europeo è una presa in giro”. Secondo lui, nella loro comunità, non è accettabile che un candidato esibisca il proprio nome sulla scheda e poi non segua effettivamente la candidatura. Questo non riguarda solo Schlein, ma anche altri leader come Meloni. Conte ritiene che farlo solo per guadagnare qualche voto in più sia impensabile. Pertanto, ha annunciato che non sarà candidato alle elezioni europee e che il suo nome non comparirà nel simbolo del Movimento 5 Stelle. Al suo posto, sarà candidata Carolina Morace, una sportiva e calciatrice che ha superato numerosi primati sportivi e ha sfidato gli stereotipi di genere nel campo prevalentemente maschile

Print Friendly, PDF & Email