Mar. Giu 25th, 2024

Agente penitenziario ferito nel tentativo di fermare l’uomo, che ha creato disordini in ospedale

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow


Un detenuto proveniente dal carcere di Corigliano Rossano ha seminato il caos al pronto soccorso dell’ospedale di Rossano, dove era stato trasportato per ricevere cure dopo essere stato coinvolto in una rissa all’interno del penitenziario. Una volta giunto in ospedale, l’uomo ha tentato di aggredire il personale medico, ma è stato prontamente fermato dagli agenti di penitenziaria presenti. Purtroppo, durante il tentativo di bloccarlo, uno degli agenti ha riportato una frattura.

Il sindacato del Sappe, rappresentato dal segretario generale aggiunto Giovanni Battista Durante e dal segretario regionale Francesco Ciccone, ha lanciato un appello al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria affinché intervenga immediatamente. Chiedono una revisione della classificazione degli istituti penitenziari e, se necessario, la separazione dei detenuti problematici in sezioni diverse.

L’episodio evidenzia la necessità di rivedere le politiche di gestione delle carceri e di adottare misure più efficaci per garantire la sicurezza del personale penitenziario e del personale medico, nonché per prevenire situazioni simili in futuro

Print Friendly, PDF & Email