Mar. Giu 18th, 2024

La tragica vicenda si è consumata a San Costantino Calabro, quando il giovane è improvvisamente deceduto tra le braccia dei suoi compagni di scuola. Il drammatico episodio si è verificato mentre il gruppo si stava dirigendo verso l’interno dell’istituto, pronto a rientrare in classe, rendendo vani i tentativi di soccorso.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow


Una tragedia ha colpito la scuola media di San Costantino Calabro, quando, al termine dell’ora di educazione fisica, un tredicenne del luogo è improvvisamente collassato, perdendo la vita. I compagni, ancora increduli per quanto accaduto, hanno assistito impotenti alla drammatica scena nel cortile della scuola, mentre la lezione era già conclusa, e si preparavano a rientrare in classe.

Nonostante l’intervento tempestivo dei sanitari del 118 provenienti dall’ospedale di Vibo Valentia, i soccorsi sono stati purtroppo inutili. La prima ipotesi sul repentino decesso è stata un infarto fulminante, ma al momento non si esclude la possibilità di un’autopsia per chiarire ogni dubbio sulla causa della morte del giovane. I carabinieri della locale stazione sono giunti sul luogo e hanno avviato le prime indagini.

Il sindaco Nicola Derito, profondamente scosso dalla notizia, ha commentato: “È una tragedia che colpisce non solo una famiglia onestissima, ma l’intera comunità di San Costantino Calabro.” In segno di lutto, il primo cittadino ha deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale per la giornata seguente.

Print Friendly, PDF & Email