Mar. Giu 25th, 2024

Esplorando le Preferenze Regionali e Provinciali, dall’Ascesa di FDI all’Exploit di Forza Italia a Reggio Calabria

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Le elezioni europee in Calabria hanno delineato un quadro politico dinamico, evidenziando il predominio di Fratelli d’Italia, il sorpasso di Forza Italia e la tenuta del Movimento 5 Stelle. L’analisi dei voti su base regionale e provinciale rivela sfumature interessanti e impatti significativi.

A livello regionale, Fratelli d’Italia si conferma come il primo partito con una percentuale del 20,55% e oltre 131.000 preferenze, consolidando il suo ruolo di front runner del centrodestra. Forza Italia si posiziona al secondo posto con il 17,98% dei voti, seguita dal Movimento 5 Stelle con il 16,18%. Il Partito Democratico, pur mancando per un soffio il sorpasso sul M5S, si attesta intorno al 16%.

L’exploit di Forza Italia a Reggio Calabria, dove ottiene il risultato più alto a livello provinciale con il 26,04%, sottolinea l’efficacia della candidatura di Giusy Princi. Fratelli d’Italia si posiziona al secondo posto con il 21,14%, mentre il PD raggiunge il 16,81%. Il Movimento 5 Stelle mostra segni di fatica con il 9,65%, mentre la Lega si attesta all’8,21%.

La provincia di Cosenza vede il Movimento 5 Stelle primeggiare con il 21,02%, seguito da Fratelli d’Italia con il 19,09%. Forza Italia, pur rimanendo sopra la media regionale, si ferma al 15,46%. Il PD si attesta al 14,22%. Stati Uniti d’Europa ottiene un risultato notevole del 9,25%.

Nella provincia di Crotone, il Movimento 5 Stelle si conferma al primo posto con il 20,94%, seguito da Fratelli d’Italia con il 19,26%. Forza Italia supera il 18%, mentre il PD sfiora il 17%. La Lega si attesta al 9,7%.

A Catanzaro, Fratelli d’Italia domina con il 22,41%, seguito dal PD con un incoraggiante 17%. La Lega si piazza al terzo posto con il 14,62%, dimostrando il peso dei candidati locali. Forza Italia ottiene un risultato deludente, posizionandosi al quinto posto con il 13,77%.

Nella provincia di Vibo Valentia, Fratelli d’Italia raggiunge il suo massimo percentuale con il 23,15%, seguito dal PD con il 18,12%. Forza Italia ottiene un modesto 14,08%. Azione registra un risultato significativo del 9,13%.

Infine, a Reggio Calabria, Forza Italia spicca con il 26,04%, seguita da Fratelli d’Italia con il 21,14%. Il PD raggiunge il 16,81%, mentre il Movimento 5 Stelle mostra una percentuale del 9,65%. Alleanza Verdi e Sinistra ottiene un incoraggiante 5,82%, trainata dalle preferenze di Mimmo Lucano.

L’analisi dettagliata dei risultati evidenzia non solo le preferenze dei calabresi, ma anche l’importanza delle candidature locali e il dinamismo delle diverse forze politiche nella regione.

Print Friendly, PDF & Email