Mer. Giu 19th, 2024

Buone prassi nella presa in carico dei bisogni della comunità, anche attraverso l’assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata”

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Lo scorso 31.05.2024 si è tenuto il convegno: “L’etica della responsabilità. Buone prassi nella presa in carico dei bisogni della comunità, anche attraverso l’assegnazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata” presso la sala della biblioteca di palazzo Nieddu a Locri.

La sezione Aiga di Locri è stata rappresentata dal Consigliere del Direttivo di Sezione Avv. Cristina Giovenale la quale ha preso parte ai lavori portando i saluti istituzionali del presidente avv. Vincenzo Galea e del Direttivo tutto. I lavori si sono svolti di concerto ai rappresentanti degli Ordini Professionali degli avvocati e dei commercialisti, della Camera Civile di Locri, di Confcooperative, di Federsolidarietà, dell’ANBSC di Reggio Calabria e di Unicoop Calabriae e con il patrocinio della Città di Locri.

L’avv. Giovenale dichiara:
“Estremamente importante ed attuale la
tematica affrontata in modo peculiare e qualificato, quanto mai attuale per il nostro tessuto sociale. La “rinascita” di un bene, riconsegnato nelle mani della società e per la società significa dare impronta di presenza concreta dello Stato delle Istituzioni e dell’applicazione fattiva dei principi di Diritto”  dice la Consigliera Giovenale in un frammento del suo intervento.

Un ringraziamento all’Associazione Economisti e Giuristi di Impresa in collaborazione con il sole 24 ore, che hanno organizzato questo importante evento, le maestranze ed i pregiati relatori tutti che ne hanno, con professionalità e alta competenza, reso possibile l’ottima riuscita.

Print Friendly, PDF & Email