Ven. Giu 14th, 2024
Lo sbarco dalla Fregata Espero al porto di Trapani dei 424 immigrati soccorsi a largo di Lampedusa dalla Marina militare, 1 maggio 2014. ANSA/GIUSEPPE LAMI
E’ arrivata nel porto di Reggio Calabria la nave “Vega” della Marina militare con a bordo 745 migranti di varie nazionalità, in gran parte provenienti dell’area sub sahariana. Si tratta di 515 uomini, 152 donne tra le quali nove incinte e una al nono mese di gravidanza, e 78 minori.
Secondo quanto riferito dai sanitari che hanno visitato i migranti sono stati riscontrati diversi casi di scabbia e numerose sono le persone che accusano problematiche a livello oculare. Ci sarebbe anche un caso di sospetta malaria. Quattro persone sono state portate a terra sulle barelle. Sulle banchine del porto è attivo il dispositivo per le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria, e che saranno prestate dal personale delle forze dell’ordine, dagli operatori del soccorso e dai volontari. Una volta espletate i controlli di routine i migranti saranno trasferiti in base alle disposizioni ministeriali.
Print Friendly, PDF & Email

Di