Lun. Giu 17th, 2024

Stretta decisiva: Via libera dall’Autorità di Sistema Portuale per l’avvio del progetto museale nella città di Reggio Calabria

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow


Il Museo del Mare di Reggio Calabria ha raggiunto un importante traguardo: oggi, senza aspettare neanche un giorno in più, saranno firmati i contratti per la consegna delle aree dove sorgerà la struttura. Il passaggio tecnico è stato accelerato grazie alla firma della convenzione con l’Autorità Portuale dello Stretto, avvenuta ieri mattina a Messina. L’accordo è stato siglato dall’assessore con delega al Museo del Mare, Carmelo Romeo, per conto del Comune di Reggio, e dal commissario Antonio Ranieri per l’AdSP. La concessione permetterà l’occupazione e l’utilizzo dell’intera area dell’ex Deposito Camastra Petroli spa, che si estende per circa 4.500 metri quadrati.

Secondo una nota stampa del Comune, l’amministrazione procede a ritmo serrato verso l’avvio dei lavori del Museo del Mare, progetto ideato dall’archistar Zaha Hadid. Situata nella zona settentrionale del Lungomare Falcomatà, vicino al porto, questa struttura si prefigura come un importante polo culturale di rilevanza internazionale per la città dello Stretto.

Print Friendly, PDF & Email