Sab. Giu 15th, 2024

Matilde Siracusano, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento e deputata di Forza Italia, ha sollevato una questione di grande rilevanza riguardo al Ponte sullo Stretto. In un’intervista a “L’Aria che tira” su La7, Siracusano ha dichiarato: “C’è un accanimento politico e ideologico contro il Ponte sullo Stretto. Non era mai successo prima che un’opera pubblica, che porterà sviluppo e progresso in tanti territori, posti di lavoro in Sicilia e in Calabria, turismo e crescita, fosse stata così combattuta senza motivi logici. Qualcuno sta facendo terrorismo contro il Ponte, anche in relazione alla vicenda degli espropri.”

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’esproprio è un istituto previsto dalla legge, utilizzato in passato per realizzare infrastrutture di grande interesse pubblico. I proprietari coinvolti riceveranno indennizzi e assistenza adeguata. Tuttavia, sembra che qualcuno voglia strumentalizzare il Ponte per una battaglia puramente politica.

Il Ponte sullo Stretto è un’opera indispensabile non solo per il Sud, ma per l’intera Italia. La sua realizzazione potrebbe portare benefici significativi, eppure le controversie persistono. Sarà fondamentale continuare il dialogo e cercare soluzioni che bilancino gli interessi di tutti i cittadini.

Print Friendly, PDF & Email