Lun. Giu 17th, 2024

Sequestro di un milione di euro tra beni immobili, mobili e disponibilità finanziarie nei confronti del reggente di una cosca cosentina e del suo parente, anch’egli associato.
Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza stanno eseguendo una misura di prevenzione disposta dal Tribunale di Cosenza su richiesta del Procuratore Capo della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, e dalla D.D.A. di Catanzaro nei confronti di un esponente di spicco di un clan locale e di un consociato.
Il provvedimento (previsto dal Codice Antimafia, ex D. Lgs. 159/2011) è finalizzato al sequestro per la successiva confisca, di immobili, quote sociali, una società ed un’autovettura per un controvalore pari a circa un milione di euro.
Maggiori particolari dell’attività saranno divulgati al termine delle operazioni di servizio.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email

Di