Mar. Giu 25th, 2024

In occasione dell’8 marzo, giorno dedicato alla celebrazione e alla riflessione sulle conquiste e sulle sfide ancora presenti nel cammino verso l’uguaglianza di genere, la città di Siderno ha vissuto un momento di grande importanza presso l’Istituto Dea Persefone. Questa istituzione educativa ha ospitato un evento emblematico che ha visto la partecipazione attiva della comunità locale, sotto il nome di A.N.P.I. e “i Girasoli della Locride”.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’8 marzo non è solo una data da segnare sul calendario, ma rappresenta un’opportunità di unire le voci, le speranze e le aspirazioni delle donne di tutto il mondo per promuovere una società più equa e inclusiva. L’evento tenutosi presso l’Istituto Dea Persefone ha incarnato questo spirito di solidarietà e impegno per i diritti delle donne.

L’atmosfera vibrante e carica di significato ha coinvolto non solo le donne presenti, ma anche uomini, giovani e anziani, tutti accomunati dall’obiettivo comune di promuovere l’uguaglianza di genere. Le pareti dell’Istituto sono state adornate da lampi, simbolo di forza e determinazione, e da girasoli, che rappresentano la luce e la speranza per un futuro migliore.

Durante l’evento sono stati affrontati temi cruciali legati ai diritti delle donne, tra cui l’accesso all’istruzione, la parità di opportunità nel mondo del lavoro, la lotta contro la violenza di genere e la promozione della partecipazione politica femminile. Esperti, attivisti e membri della comunità hanno condiviso le proprie esperienze, testimonianze e proposte per contribuire a costruire una società più giusta e inclusiva per tutti.

La partecipazione attiva dei giovani è stata particolarmente incoraggiante, poiché rappresenta la speranza per un cambiamento duraturo e sostenibile. Attraverso workshop, dibattiti e attività creative, i giovani hanno avuto l’opportunità di esprimere le proprie idee e di impegnarsi attivamente nella lotta per i diritti delle donne.

L’evento si è concluso con un forte appello all’azione, sottolineando l’importanza di tradurre le parole in azioni concrete per promuovere l’uguaglianza di genere nella vita quotidiana e nelle istituzioni. L’Istituto Dea Persefone e la comunità di Siderno hanno dimostrato di essere uniti e determinati nel loro impegno per un futuro in cui le donne possano vivere libere da discriminazioni e violenze, potendo esprimere appieno il proprio potenziale in ogni ambito della vita sociale, economica e politica.

Print Friendly, PDF & Email