Sab. Giu 15th, 2024

Nella suggestiva cornice dell’aula magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore Marconi a Siderno (RC), si è tenuto stamattina il “Woman Day”, un evento celebrativo dedicato alla promozione del ruolo della donna nella società contemporanea.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’evento, organizzato con cura e dedizione dal corpo docente e dagli studenti dell’istituto, ha rappresentato un’importante occasione per riflettere sulle conquiste e sulle sfide ancora presenti nel percorso di emancipazione e di valorizzazione della figura femminile.

Numerosi sono stati gli interventi che hanno caratterizzato la giornata, arricchendo il dibattito con prospettive e testimonianze diverse. Tra gli ospiti d’onore, si sono distinti professionisti, esperti del settore e figure di spicco della comunità locale, tutti accomunati dalla volontà di promuovere l’uguaglianza di genere e di stimolare un dibattito costruttivo sul tema.

Durante le varie sessioni, sono stati affrontati argomenti di grande attualità e rilevanza sociale, quali la parità di accesso all’istruzione e al lavoro, la lotta contro la violenza di genere, l’empowerment femminile e il sostegno alle imprenditrici e alle donne nel mondo del lavoro.

Particolare rilievo è stato dato alle testimonianze di donne che, con determinazione e coraggio, hanno saputo superare ostacoli e discriminazioni, diventando esempi di resilienza e di successo per le generazioni future.

L’evento ha rappresentato un’occasione preziosa per sensibilizzare e coinvolgere la comunità nel percorso di promozione dell’uguaglianza di genere, sottolineando l’importanza di un impegno condiviso per costruire una società più inclusiva e rispettosa delle diversità.

Il “Woman Day” presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Marconi di Siderno si è dunque concluso con la consapevolezza che la strada verso una società più equa e giusta è ancora lunga, ma che ogni piccolo passo compiuto insieme rappresenta un progresso significativo verso un futuro migliore per tutti.

Print Friendly, PDF & Email