DOMENICA 13 SETTEMBRE QUARTA E ULTIMA TAPPA DE “LA CATALANA” – 8° ROCCELLA FITWALKING

95

Domenica  13 Settembre si terrà la quarta e ultima tappa dell’edizione speciale (e particolare) del Roccella Fitwalking 2020, edizione denominata “La Catalana”. Un nome derivato di Bosco Catalano ossia quella zona collinare di Roccella Jonica famosa in passato per il buon vino che si produceva dai tanti piccoli appezzamenti di terreno di proprietà di diversi cittadini roccellesi.



Il Bosco Catalano è stato il cuore dei diversi itinerari tracciati dal prof. Fausto Certomà, ma del progetto “La Catalana – rassegna di percorsi inediti ed extraurbani”, ha fatto parte tutta quella panoramica e ridente zona collinare di Roccella che abbraccia “Petrusi”, San Sostene a  tutta C.da Maria.

 

Un’idea innovativa ed allo stesso tempo alternativa, che ha consentito di rinnovare quella che da otto anni è la manifestazione sportiva più coinvolgente di tutta la Calabria, ossia il Roccella Fitwalking, che a cavallo tra Luglio e Agosto è diventata fra le manifestazioni con più partecipanti del Fitwalking in Italia, e adeguarla a quelle che sono le prescrizioni dovute all’emergenza sanitaria del Covid 19.

 

E solo dalle menti di chi ha nel sangue questa disciplina, e allo stesso modo ha a cuore il proprio territorio, in un momento cosi difficile di restrizioni, poteva venir fuori il colpo di genio di programmare una edizione che non poteva essere svolta nelle ristrettezze delle vie del paese, ma era necessario proporre in zone aperte dove era possibile mantenere il distanziamento.

 

E cosi, l’Ottava edizione del Roccella Fitwalking “La Catalana”, è diventata, alla pari degli altri anni, un successo straordinario: nel pieno rispetto di tutte le norme anti covid, la manifestazione è stata suddivisa in 4 tappe che hanno impegnato 3 domeniche di agosto e si concluderà, come suddetto, il 13 Settembre prossimo con l’ultimo straordinario appuntamento che partirà da Largo San Giuseppe (Rione Croce) alle ore 17,15.

 

Quattro tappe, quattro domeniche di puro e salutare divertimento, fatte di camminate lungo i sentieri, esercizi ginnici, di aria pura tutta da respirare, di riscoperta e valorizzazione di zone periferiche del nostro paese che sono di una bellezza mozzafiato per i panorami che ci si presentano davanti, momenti culturali in cui un esperto in geologia ha spiegato la natura e la morfologia del territorio; e poi tante risate, tanta gioia di stare insieme, tanta voglia di ripartire con entusiasmo e fiducia e riprendersi il futuro.

 

 

Un grazie davvero di cuore al prof. Fausto Certomà e a tutto il suo staff, che si sono spesi completamente affinchè questa rinomata manifestazione di dimensioni nazionali quest’anno non venisse sospesa, anzi si sono inventati una soluzione che seppur alternativa non è stata affatto di ripiego poichè ha riscosso un successo oltre ogni aspettativa, tant’è che sulla falsariga della “Catalana” diversi sindaci del Comprensorio hanno manifestato interesse a proporre la manifestazione nelle contrade dei loro Comuni con l’intento di riscoprire e valorizzare le periferie e le zone collinari della nostra meravigliosa Costa dei Gelsomini.

E allora non lasciamoci sfuggire l’opportunità di quest’ultimo appuntamento di Domenica prossima della “Catalana”, e continuiamo ad applaudire e sostenere con forza le manifestazioni del fitwalking che rendono lustro ai nostri paesi coniugando attività fisica, valorizzazione dei territori e solidarietà.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.