Sab. Ago 13th, 2022

Si è concluso con ottimi risultati in termini di partecipazione il concorso “Le Nonne e i Nonni raccontano. Le Nipoti e i Nipoti ricordano” promosso dalla Lega Spi Cgil del Reventino. Cinque gli istituti che hanno partecipato, per un totale di 37 classi e 357 allievi provenienti da scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado. «Sono pervenuti – spiega Angelo Falbo Responsabile Lega SPI CGIL del Reventino – lavori assai interessanti: raccolte di poesie, disegni, riflessioni, ricerche, interviste, pensieri, cartelloni, elaborati, un plastico. Tanto che, dovendo ormai rimandare agli inizi del nuovo anno scolastico la premiazione, si sta pensano di organizzare per l’occasione una manifestazione da concordare con gli Istituti, per la consegna degli attestati, con una mostra e un convegno sul sistema scolastico nella nostra “Area interna”».

Ma non solo, lo Spi Cgil Calabria, insieme a quello dell’Area Vasta sta valutando la pubblicazione dei lavori più significativi per lasciare una traccia del significato di fondo dell’iniziativa: sollecitare sul piano didattico, culturale – educativo un’attenzione al superamento dei distacchi sociali ed affettivi tra generazioni, a livello inter-familiare, specificamente tra nonni e nipoti.

I riconoscimenti andranno:

·   per la Primaria – l’I.C. di Serrastretta -Decollatura per il lavoro- progetto didattico, Il Meraviglioso Giardino dei Nonni, proposto dalla Classe 3^ di Casenove- ( un Cartellone, dei Pensieri, dei Disegni, un plastico e un video )

·   per la Secondaria di primo grado– l’I.C. di Soveria Mannelli- Carlopoli, per l’elaborato presentato dall’allieva Mirian Tomaino della terza B di Carlopoli.

·       per la Secondaria di secondo gradol’I.I.S. “ Luigi Costanzo” di Decollatura con i lavori della 3^ F del Liceo ( una Ricerca ) e della 5^ B dell’ IPSIA di Soveria Mannelli ( una Raccolta di Riflessioni con un CD ) che  sono stati valutati ex  aequo.

Conclusa la valutazione e indicati gli Istituti da premiare restano  due formalità:

Ciascun premio di 500 euro è destinato ai tre Istituti  (alle Classi di riferimento con le finalità di iniziative di socializzazione al loro interno).

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI