Mer. Apr 17th, 2024

La squadra di Scorrano sfiderà il Piemonte VdA per il titolo

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’Under 19 della Calabria, guidata dal tecnico Umberto Scorrano, ha scritto un nuovo capitolo epico nel Torneo delle Regioni. Dopo una partita combattuta, la Calabria ha eliminato l’Emilia-Romagna e si è qualificata per la finale.

Nella semifinale giocata oggi pomeriggio al campo sportivo “25 Aprile” di Genova, la lotteria dei rigori è stata ancora una volta decisiva. Come nella sfida contro l’Abruzzo, i calabresi hanno avuto la meglio sui pari età emiliano-romagnoli dai tiri dal dischetto, dopo aver chiuso i 90 minuti sul risultato di 1-1.

Il match in terra ligure ha regalato poche emozioni nella prima frazione di gioco, con gli uomini di Scorrano più propositivi rispetto agli avversari. Nel finale del primo tempo, Sarpa ha sfiorato il vantaggio, ma la sua conclusione è stata salvata sulla linea dal difensore emiliano Longu.

Nel secondo tempo, l’ottavo minuto ha visto il vantaggio calabrese: il lancio in profondità di Costanzo ha trovato Billetta pronto a calciare di prima intenzione, fulminando Venturelli in uscita. È stato 1-0 per la Calabria. Tuttavia, tre minuti più tardi, una disattenzione difensiva ha permesso a Merighi dell’Emilia-Romagna di pareggiare.

Nonostante l’espulsione di Furiato al 65º minuto, i ragazzi calabresi hanno resistito stoicamente e hanno prolungato l’incontro ai calci di rigore. Billetta, Frasson e Mazzone hanno segnato per la Calabria, mentre Mileto ha parato il rigore di Osmani e Picone ha regalato la finale segnando il quinto tiro dal dischetto.

Domani, alle 16:30, la squadra calabrese affronterà il Piemonte VdA per la conquista del titolo. La Calabria è tornata in finale dopo 46 anni, e l’intera regione è in festa per questo straordinario traguardo

Print Friendly, PDF & Email