Sab. Giu 15th, 2024
bergamot on wooden table background

Reggio Calabria, 3 febbraio 2024 – Dopo il via libera del Ministero dell’Agricoltura lo scorso 12 dicembre, la presidente Lidia Chiriatti della Nuova Unci Calabria scrive all’assessore regionale all’agricoltura Gianluca Gallo, sollecitando l’accelerazione della procedura di riconoscimento definitivo dell’Indicazione Geografica Protetta (IGP) per il Bergamotto di Reggio Calabria.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Chiriatti sottolinea l’importanza del Comitato promotore dell’IGP Bergamotto come esempio virtuoso di cooperazione, rappresentando oltre 300 operatori tra agricoltori e trasformatori su più di 500 ettari di bergamotteti dalla Villa San Giovanni a Monasterace. Considerando la burocrazia ministeriale e comunitaria, la presidente evidenzia che ogni giorno di ritardo si traduce in settimane o mesi di attesa.

La Federazione regionale dell’Unci esorta l’assessore Gallo a convocare al più presto il Comitato promotore, affinché possano coordinare la seduta di pubblico accertamento, fase cruciale precedente alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e al possibile riconoscimento transitorio nazionale dell’IGP, con successivo invio alla Unione europea.

Chiriatti sottolinea che in un contesto agricolo in crisi in tutta Europa, è essenziale agevolare realtà di sviluppo locale e sviluppo dal basso, come il settore del bergamotto, per promuovere la cooperazione e il progresso nella regione.

Print Friendly, PDF & Email