Sab. Giu 22nd, 2024

Sotto il segno di Ranieri: Il calcio di Catanzaro e il legame indissolubile con la sua bandiera

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Anche l’US Catanzaro 1929, appresa la notizia dell’addio al calcio di Claudio Ranieri, intende ringraziare il tecnico per il contributo che, da calciatore, ha dato ai colori giallorossi e, più in generale, per il suo essere uomo di calcio capace di incarnare, a fondo, i veri valori dello sport. “Resta una bandiera della nostra gloriosa società – ha affermato il presidente Floriano Noto – un idolo per i tifosi delle Aquile tanto che, mi piace ricordarlo, il Comune di Catanzaro ha deciso, nel 2016, di conferirgli la cittadinanza onoraria. Il giusto tributo ad un uomo legato da un affetto sincero verso la nostra squadra e la nostra terra e che ha il record di presenze in serie A con la nostra maglia. Grazie Claudio – conclude il presidente Noto – a nome non soltanto della società che presiedo ma anche di tutti i sostenitori dei giallorossi che ti portano sempre nel cuore”. Ranieri ha giocato nel Catanzaro, squadra di cui è stato anche capitano, dal 1974 al 1982 disputando 225 partite.

Print Friendly, PDF & Email