Mer. Giu 19th, 2024
Carabinieri Vibo Valentia


60enne di Cessaniti sotto Divieto di Avvicinamento: Aggressione alla Dottoressa della Guardia Medica

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Un uomo di 60 anni di Cessaniti è stato sottoposto al divieto di avvicinamento, con braccialetto elettronico, nei confronti di una dottoressa della guardia medica del paese.

I fatti risalgono alla notte tra il 4 e il 5 febbraio scorsi, quando la dottoressa di 29 anni è stata chiamata per soccorrere un cittadino con presunto malore e difficoltà respiratorie. Dopo aver constatato che le sue condizioni non erano gravi, la dottoressa è stata aggredita alle spalle dal 60enne, che ha tentato di trascinarla dentro casa. La donna è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto.

Le indagini dei carabinieri, coordinate dalla Procura di Vibo Valentia, hanno portato all’identificazione del responsabile e alla messa in atto della misura cautelare. Questo episodio si inserisce in una statistica preoccupante di più di 5 aggressioni nella provincia di Vibo Valentia dall’inizio dell’anno. Il procuratore Falvo ha sottolineato l’importanza di questa misura per prevenire ulteriori violenze e ha elogiato il lavoro continuo delle forze dell’ordine e della Procura nel contrastare i reati di violenza, specialmente quelli contro gli operatori dei servizi pubblici e le donne.

Print Friendly, PDF & Email