Mar. Giu 18th, 2024

Girifalco, smantellata una presunta organizzazione criminale

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Avrebbero messo in piedi nel catanzarese un’organizzazione criminale dedita al traffico di marijuana, cocaina ed eroina.

Otto persone sono state raggiunte da un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip di Catanzaro su richiesta della Dda del capoluogo ed eseguita dai carabinieri della Compagnia di Girifalco con il supporto dei comandi territoriali di Lamezia Terme, Soveria Mannelli, Catanzaro e Soverato e la collaborazione dei Carabinieri Cacciatori “Calabria” e del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia.
    Due sono le persone finite in carcere, una ai domiciliari mentre per tre è stato disposto l’obbligo di dimora con permanenza nelle ore notturne e per i restanti due l’obbligo di dimora nel comune di residenza.

I provvedimenti sono stati emessi sulla base della ritenuta sussistenza di gravi indizi di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.
    Il gruppo, sulla base degli elementi indiziari acquisiti, era operativo nei territori di Girifalco ed aree limitrofe, in particolare Amaroni e Borgia.
    Le indagini sono state avviate nel 2022 a seguito dell’arresto di un soggetto trovato in possesso di oltre 600 grammi di marijuana e si sono sviluppate attraverso attività tecniche e di tipo tradizionale. Nel corso delle indagini sono state sequestrate diverse quantità di stupefacenti destinate alle piazze di spaccio dell’hinterland di Girifalco, macchinari professionali per il confezionamento sottovuoto, bilance ad alta precisione e scanner per la rilevazione di microspie.

Print Friendly, PDF & Email