Dom. Mag 9th, 2021

Si apre una settimana decisiva: carta bianca al tecnico Galati e al ds Curtale. Tra i volti nuovi due interessanti fuoriquota: Lombardo e Stillitano.

Fari puntati sul mercato. Dopo aver sistemato al meglio il quadro dirigenziale e rafforzata la base societaria, la società dando carta bianca al tecnico Franco Galati e al ds Curtale, farà di tutto in quest’ultima settimana di luglio per completare l’organico e consentire così’ al team calcistico di affrontare a testa alta e senza alcun timore reverenziale nei confronti di alcuno il terzo campionato di serie D. A partire da oggi quindi il mercato del Roccella, dopo le trattive avviate nei giorni scorsi da Curtale e Galati, potrebbe accendersi da un momento all’altro. Già entro mercoledì, giorno d’inizio della preparazione precampionato, nella cittadina costiera potrebbero giungere alcuni volti nuovi.

Oltre ai riconfermati Mittica, Coluccio, Minici, Laaribi, Khanfri e una mezza dozzina di giovani fuoriquota provenienti dal settore giovanile amaranto. Il Roccella potrà contare pure su due emergenti fuoriquota: dal Crotone, infatti, è arrivato l’ottimo esterno sinistro, con un passato importante nelle giovanili della Reggina, Nicola Lombardo, classe 1998, roccellese doc, mentre dal Real Gioia Tauro, società di Prima Categoria, è approdato in riva allo Jonio il promettente portiere Stillitano, anch’egli classe 1998. Il reparto difensivo, inoltre potrà contare sull’aitante difensore ex Bisceglie, Attilo Certomà. A vestire ancora la casacca amaranto, anche se ci sono alcune società di Lega Pro interessate a lui, dovrebbe essere l’esterno destro Cordova. Niente da fare, invece, per i difensori Cinquegrana e Mallamaci, accasatisi, rispettivamente, alla Vibonese e alla Reggio Mediterranea.

Pure il duttile centrocampista Andrea Carrozza, per motivi di lavoro e per avvicinarsi alla famiglia residente in Emilia Romagna, non farà più parte del Roccella Calcio. Altri tre atleti amaranto non hanno ancora trovato l’accordo economico con la società. A breve invece dovrebbe tornare nella cittadina costiera della Locride l’estroso centrocampista offensivo che ben si adatta come seconda punta, Leo Johnson. Per la prossima stagione calcistica, comunque il Roccella dovrà fare a meno del suo attaccante più prolifico ossia del forte centravanti, Santiago Dorato, passato, visto l’allettante contratto che gli è stato proposto, ai “cugini” della Palmese. In tema di acquisti Curtale, vecchia volpe del mercato dilettantistico insieme al trainer Galati, potrebbe a breve piazzare altri tre importanti colpi di mercato: il centrocampista, ex Acri Levato, e due giovani e promettenti fuoriquota provenienti da una società di serie A (Sassuolo ?) del Nord Italia. Per il prossimo 5 agosto comunque è in programma al “Muscolo” di Roccella una gara amichevole contro il Crotone, neopromosso in serie A, del presidente Vrenna e del direttore sportivo, roccellese doc, Peppe Ursino (e dal quale la società ionica si aspetta una importante mano d’aiuto in termini di prestiti di alcuni giovani fuoriquota)

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.