Mar. Mag 11th, 2021

L’ ambiziosa matricola è pronta a stupire tutti. Venerdì grande festa sul lungomare con la “notte biancoazzurra”.

La partita in notturna di sabato sera contro la Palmese ha dato ulteriori conferme positive a dirigenti e tecnici del Siderno ed ha anche rinsaldato i rapporti di stima e amicizia con i neroverdi tanto che prima del fischio d’inizio è stata consegnata una apposita targa ricordo dal presidente del Siderno, Salerno, al presidente della Palmese Carbone.

Delle due recenti amichevoli giocate dalla squadra locale prima contro il Roccella (1-1) e poi contro la Palmese (1-2), indipendentemente dal risultato sono servite da ottimo test per verificare le reali possibilità della squadra in vista di un campionato d’Eccellenza, che annovera un buon gruppo di compagini che partono con grosse ambizioni e, quindi, renderanno il campionato non solo interessante ma anche molto difficile.

Soprattutto per una “matricola” quale in effetti è il Siderno anche se, come ha giustamente affermato nei giorni scorsi l’allenatore Pippo Laface, la squadra del presidente Raffaele Salerno ha tanti importanti trascorsi che definirla “matricola” diventa riduttivo.

Anche per questo l’allenatore del Siderno ha immediatamente messo le cosa in chiaro e subito dopo aver menzionato quelle che, a suo avviso, saranno le squadre da battere in questo campionato – l’Isola, il Lamezia, il Cittanova, l’Acri, lo Scalea e qualche altra outsider . ha anche precisato che il Siderno può benissimo essere collocato assieme a queste.

Mister Laface, che iniziato la preparazione dei suoi ragazzi il primo agosto unitamente al suo secondo Guglielmo Telli, con l’allenatore Juniores Giuseppe Carabetta e con il preparatore atletico Luca Rodà, è sembrato molto carico nel parlare del suo organico si è detto ampiamente soddisfatto perchè già in questo breve lasso di tempo ha registrato molte note positive ivi compresa una buona compattezza del gruppo malgrado ci siano stati parecchi nuovi innesti.

Anche per questo attorno alla squadra c’è grande entusiasmo e lo dimostra il fatto che la società ha organizzato per venerdì prossimo una imponente manifestazione denominata la “Notte biancoazzurra” che si svolgerà sul lungomare cittadino dalle ore 21.3 in poi e durante la quale sarà presentata ufficialmente la squadra.

La serata che sarà molto lunga e articolata ed è organizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale, prevede non solo momenti legati allo sport ma anche l’esibizione di gruppi musicali, giocolieri, cabarettisti e finanche un teatro delle marionette per polarizzare pure l’attenzione dei piccoli tifosi.

Lo stesso lungomare, dove sarà presente uno specifico stand della squadra con la possibilità di acquistare merchandising ufficiale del Siderno calcio, sarà arricchito con bandiere e palloncini biancoazzurri.

Un mondo insomma per coinvolgere ancora di più la città e stimolare ulteriore entusiasmo attorno alla squadra.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.