GIOIOSA JONICA: PROVINCIALE TRA JUNCHI E PRISDARELLO “IGNORATA”

310

Il tratto viario della Provinciale 122 che collega le frazioni Prisdarello e Junchi versa in uno stato di oggettiva criticità, rendendo assai pericoloso il tragitto fra le due località. Come già documentato qualche giorno fa, la sede stradale è sostanzialmente crollata, e ci costringe gli abitanti delle due frazioni a percorsi alternativi più lunghi e tortuosi. Una storia vecchia, si scarsa manutenzione da parte della Provincia che richiede per un intervento da parte della Provincia che richiede però un intervento degno di questo nome.
I sindaci di Gioiosa Jonica, Salvatore Fuda e di Marina di Gioiosa, Domenico Vestito, ne cui territorio ricadono rispettivamente Prisdarello e Junchi, sono intervenuti con una lettera inviata lo scorso 26 gennaio sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà, ma rimasta finora senza esito. “Continueremo a supportare – affermano i due sindaci – le legittime ragioni degli abitanti delle popolose frazioni di Prisdarello e Junchi, rimasti senza strada per il quasi totale cedimento dell’asse viario, e un importante smottamento del costone collinare sovrastante.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.