Mar. Apr 20th, 2021

La partita tra Cittanovese e Palmese termina in parità. La squadra ospitante conclude la partita in inferiorità numerica per l’espulsione subita da Foderaro. Sconfitta pesante per l’Isola Capo Rizzuto contro una Nocerina sempre più volenterosa di salire in classifica. Il Roccella centra il successo davanti ai propri tifosi contro un Messina sempre  più in crisi di risultati. Pareggio senza reti, invece, per la Vibonese in Sicilia contro il Troina.

LE PARTITE DI SERIE D DELLE CALABRESI 

CITTANOVESE – PALMESE 1-1

Il derby tra Cittanovese e Palmese verte su un sostanziale equilibrio iniziale. Le formazioni reggine
si fronteggiano a viso aperto ma ad aprire i giochi è la Palmese. La squadra allenata da Alessandro Pellicori segna la propria marcatura al minuto 26’. Il marcatore della rete per gli ospiti porta la firma di De Lucia.

La Cittanovese entra in campo con lo spirito giusto. Al 5’ della ripresa giochi riaperti con la rete di Gioia: partita che si riapre (foto profilo Facebook della Cittanovese). I padroni di casa perdono l’uomo per il rosso diretto rimediato da Foderaro per una gomitata subita da Citrigno.

NOCERINA – ISOLA CAPO RIZZUTO 3-0

I padroni di casa partono subito forte e al minuto 7 tentano la conclusione con Cavallaro: il tiro viene parato dal portiere Lamberti. Al quarto d’ora dell’incontro il capitano dei molossi Giovanni Cavallo prova la girata al volo ma la palla termina sopra la traversa. Al minuto 23 i campani trovano il vantaggio con la rete di Vanacore. Raddoppio dei molossi al 41’ con la rete di Russo.

La Nocerina rientra sul terreno di gioco di casa con grande voglia. Al minuto 7 Cavallaro segna il tris di giornata. Dopo 5 giri di orologio una progressione di Cavallaro, con conseguente tiro, non centra lo specchio. I calciatori della squadra campana mantengono il possesso della sfera cercando di colpire con qualche folate offensiva. L’Isola non riesce a creare problemi alla Nocerina che sale ancora di più in classifica.

ROCCELLA – MESSINA 1-0

Ad inizio incontro Cocuzza sbaglia da due passi un’occasione a tinte giallorosse. La formazione calabrese al minuto 7, con lo scambio Johnson-Malerba, prova a percorrere la via della rete. La marcatura per il Roccella arriva al 12’ grazie alla rete di Chiochia. Miracolo dell’estremo difensore Gagliardini sul tiro di Johnson. Il Messina al minuto 44 si rende pericoloso con Cocuzza: Scuffia para.

Nella ripresa Johnson al 14’ conclude di poco a lato. Il Roccella sfiora il 2-0 con un clamoroso errore di Malerba che sbaglia da due passi. I siciliani non riescono a reagire e soltanto al 45’ sfiorano il pareggio. Mascari tenta la giocata di testa ma Scuffia si fa trovare attento e para.

TROINA – VIBONESE 0-0

In terra siciliana partita di grande equilibrio per le formazioni scese in campo. Il Troina prova a colpire la squadra calabrese mentre la Vibonese scruta bene l’avversario in cerca della giocata decisiva. Primi 45 minuti che scorrono senza particolari interruzioni di gioco. Entrambe le formazioni non riescono a segnare alcuna rete.

La seconda frazione di gioco comincia sulla stessa lunghezza d’onda. La Vibonese cerca in qualche modo di colpire gli avversari che, comunque, resistono in maniera efficace. Il Troina, in ogni caso, conquista un punto contro la formazione del presidente Caffo.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 7° GIORNATA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.