SIDERNO: E’ NATO “CALABRIA 2025”

538

E’ entrato in scena nella politica Locridea un gruppo di discussione politica di cui si conoscono anche i nomi dei firmatari della convocazione di un primo incontro ufficiale pubblico fissato per ieri sera  presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale di Siderno. Si tratta di Mariangela Amante, Ilario Circosta, Ida De Beris, Vincenzo Fiato, Andrea Lancia, Domenico Mittica, Emma Serafino. Gli stessi che avvertono che quello che si intende realizzare è un ” Gruppo di discussione politica che vuole iniziare un percorso per dare un nome e dei volti alla proposta programmatica, che si è già iniziata ad elaborare nelle scorse settimane “. A dare un’occhiata ai nomi dei firmatari e di coloro che sembrano già vicini a questo nuovo “movimento” politico che coinvolge esponenti non solo di Siderno ma anche di Ardore, Bovalino, Locri, Mariana di Gioiosa e Gioiosa Jonica pare di trovarsi di fronte ad un possibile raggruppamento trasversale rispetto all’attuale composizione politica esistente sul territorio locrideo. E, tenendo conto che qualcuno di loro ha già partecipato ad altri incontri del genere nella fase preelettorale delle ultime elezioni politiche, sembra di capire adesso che si stanno cercando di stringere i tempi in direzione del prossimo appuntamento elettorale che sarà quello regionale con una “squadra” organizzata. Il tutto formando quella che gli stessi protagonisti indicano come ” un’aggregazione stabile ed inclusiva orientata verso scelte politiche concrete e praticabili ” con l’obiettivo piu’ genereale, partendo dalla Locride, di guardare a tutta la Città metropolitana e a tutta la Regione. Qualcuno di loro non esita ad ammettere : “Se finora ci siamo concentrati sul nostro territorio, pur non avendo mai perso di vista gli stretti legami con la Piana di Gioia Tauro, la città di Reggio e tutto il resto della Calabria, adesso vogliamo continuare il nostro lavoro in questa più ampia prospettiva, perché vogliamo che le nostre proposte abbiano un orizzonte temporale di realizzazione realistico, ma non biblico”. Al nuovo gruppo di discussione politica è stato deciso di dare il nome “Calabria 2025”.  In sala presenti,fra gli altri,Bruno Squillaci,Presidente di Nuova Calabria di Bovalino,che dirige insieme ad Alessandra Polimeno,ex consigliere provinciale,Alfonso Passafaro,consigliere comunale di Locri ed ex assessore, Franco Cagliuso,che ha perso di misura la corsa a Sindaco a Caulonia e l’ardorese Pino Angiò.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.