SERIE D | ROCCELLA AFFIDA LE SPERANZE A UN CALENDARIO FAVOREVOLE

276

La corsa alla salvezza degli amaranto. Nuove possibile energie dal recupero di Cordova, Asselti, Colaianni e Strumbo.

Sull’orlo del baratro. La sconfitta rimediata domenica scorsa contro la modestissima Nocerina e le concomitante vittorie di Messina, Troina e Palmese, hanno davvero messo nei guai il Roccella.
A sole 8 giornate dalla fine il team amaranto vede la strada quanto mai in salita. Tirarsi fuori dai guai non sarà facile. Bene che vada si possono ottenere gli spareggi playout
In questa situazione tutt’altro che rosea, però, la squadra di Passiatore potrebbe ugualmente, anche se in extremis, salvare la stagione. La aiuta un calendario da qui alla fine non particolarmente ostico e difficile, che potrebbe spingerla sino al sestultimo o quint’ultimo posto. Ciò consentirebbe alla squadra di Passiatore di disputare lo spareggio in casa e di avere, inoltre a proprio vantaggio due risultati su tre (pareggio o vittoria).
Una, insomma, consistente opportunità per salvare la stagione e garantirsi un altro anno in serie D. Per far questo, però, il Roccella, a cominciare dalla prossima gara contro il Portici, dovrà, con cuore, rabbia e bava alla bocca, cominciare a vincere senza guardare in faccia gli avversari. Il recupero, tra l’altro, di alcuni giocatori di esperienza e temperamento con Cordova, Colaianni, Strumbo e Asselti, potrebbe, se la squadra da qui in poi scenderà in campo motivata, aiutare tanto il tecnico Passiatore a compiere l’impresa.
E’ chiaro, comunque, che la squadra dovrà migliorare parecchio la sua qualità di gioco a centrocampo e, soprattutto, essere decisamente più incisiva e scaltra negli ultimi venti metri di campo. Riuscirà il Roccella ad inverire la rotta e tirarsi fuori dai guai ?

ANTONELLO LUPIS (Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.