Gio. Giu 30th, 2022

Rafforzata la presenza in Sicilia, altri tre mezzi in Sardegna

di Raffaella Silvestro

Sono partiti questa notte, con destinazione Cosenza,

quattordici volontari con cinque mezzi del

Corpo antincendi boschivi del Piemonte, che rafforza la sua

presenza in Sicilia, dove è presente dal primo agosto, portando

la sua presenza a 18 i volontari e 7 messi. Altri tre mezzi

piemontesi sono invece a supporto delle operazioni di

spegnimento e contrasto agli incendi in Sardegna.

“I piemontesi sanno cosa significa contrastare l’acqua e

vogliono essere al fianco di chi adesso deve farlo col fuoco –

sottolineano in una nota il presidente della Regione Piemonte,

Alberto Cirio, e l’assessore alla Protezione Civile, Marco

Gabusi -. Nei momenti più difficili per le alluvioni che ci

hanno colpito negli anni, abbiamo sempre ricevuto un supporto

prezioso da altri territori che si sono mobilitati per la nostra

terra. Una terra fatta di montagne, boschi e di volontari con

una grande esperienza. Per noi è importante poter essere di

aiuto, adesso, alle regioni che stanno affrontando questa grave

situazione”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI