Sab. Feb 24th, 2024

Arriva un nuovo finanziamento per il comune di Cassano amministrato dal sindaco Giovanni Papasso. Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica, dopo che l’amministrazione comunale ha deciso di aderire al “Progetto Mangiaplastica” partecipando al bando, ha concesso di concedere 25mila 620 euro per l’acquisto e l’installazione di un eco-compattatore per la raccolta differenziata delle bottiglie in plastica.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

«Siamo molto soddisfatti – hanno dichiarato il sindaco Giovanni Papasso e l’assessore all’Ambiente Leonardo Sposto – per questo nuovo intervento che a breve andremo a realizzare perché grazie a queste risorse si contribuisce ad incrementare l’infrastruttura in dotazione al nostro comune per la raccolta differenziata e per l’implementazione del ciclo della plastica andando ad incidere anche in un’ottica di economia circolare».

La macchinetta sarà implementata nel corso del 2024 e sarà importante coinvolgere tutti i cittadini, le associazioni e le scuole per avviare la sperimentazione di questo nuovo servizio, fondamentale per incrementare ancora di più la percentuale di raccolta differenziata che è già alta. L’amministrazione comunale valuterà anche l’introduzione di un ristoro per i cittadini che con il loro impegno favoriranno la buona riuscita del progetto. Conferendo le bottigliette correttamente, infatti, si potranno ottenere benefici di varia natura ed è allo studio anche un sistema di collaborazioni da intraprendere con i commercianti del territorio comunale ottenendo un risparmio anche in termini economici diretti.

Comune di Cassano all’Ionio

Comunicazione istituzionale

30 Dicembre 2023

Print Friendly, PDF & Email